MELBOURNE Ennesima buona giornata per quel che riguarda i dati quotidiani resi noti dal dipartimento della Salute del governo del Victoria, numeri che confermano l’ottima tendenza nella direzione sperata, verso l’uscita, si spera definitiva, secondo la tabella di marcia, da questo lungo periodo di restrizioni.

Sono 15 i nuovi casi registrati nello Stato nelle ultime ventiquattro ore, in calo rispetto al dato di ieri.

Cinque i decessi nelle ultime ventiquattro ore.

Ulteriore dato che lascia bene sperare, il numero medio dei nuovi casi, calcolato sui quattordici giorni precedenti che oggi, per la prima volta dalla fine di giugno, è tornato sotto quota 30, esattamente 29.4, ieri eravamo a 32.8.

Anche le aree regionali dello Stato continuano a procedere nella direzione auspicata con la media scesa ulterioremente dall’1.6 all’attuale 1.1.

In diminuizione anche i casi da fonte ignota, che restano a zero nelle zone regionali dello Stato, e scendono a quota 41 nella zona metropolitana di Melbourne.

Cosa significherà tutto questo in termini di allentamento delle restrizioni, è ancora presto per dirlo, anche ieri in conferenza stampa il premier Daniel Andrews ha rimandato tutti a domenica, giorno in cui dovrebbe render noto se resterà aderente alla tabella di marcia in vigore o, invece, deciderà di procedere con un qualche, seppur lieve, ulteriore allentamento.

Nel corso della mattinata ulteriori approfondimenti, in attesa della conferenza stampa del premier Daniel Andrews.